12° Convegno Nazionale

I rapporti civilistici nell'interpretazione della Corte Costituzionale nel decennio 2006-2016

11 - 12 - 13 maggio 2017
Napoli

Scopo dell'Associazione

L’associazione ha lo scopo di promuovere lo studio e la collaborazione scientifica fra gli studiosi del diritto civile.

A tal fine l'associazione favorisce lo svolgimento di attività di interesse giuridico generale anche con indagini di politica legislativa, partecipa a iniziative e progetti di istituzioni italiane, estere e sovranazionali, collabora con soggetti pubblici e privati, redige pareri ed esprime opinioni su questioni giuridiche internazionali, comunitarie, nazionali e regionali, organizza convegni, dibattiti, confronti e altre tipologie di incontri culturali, promuove la costituzione di commissioni di studi, conferisce premi e borse di studio, cura pubblicazioni anche di raccolte di leggi d’interesse nazionale ed internazionale e realizza ogni altra attività reputata utile per il perseguimento dello scopo.

Programma del Convegno

Poco piú di un decennio è trascorso dal secondo Convegno Nazionale dedicato al cinquantennale della Corte costituzionale: un tempo caratterizzato dall’intensificarsi dei fenomeni migratori, dall’incremento delle rivendicazioni etico-sociali intorno alla configurabilità di “nuovi” diritti, sollecitate, in particolare, dal progresso tecnico-scientifico, nonché da “emergenze” di ordine finanziario ed economico. Fecondo l’apporto offerto dal Giudice delle leggi sul terreno dei rapporti di diritto civile. La Corte è stata chiamata a misurarsi con la complessità determinata dalle interazioni con ordinamenti sovranazionali, in costante dialogo con le Corti europee. Nella ricerca del giusto bilanciamento dei valori costituzionali e consapevole che il diritto riflette il modo di essere di una società multiculturale, la Corte ha affrontato questioni involgenti temi eticamente sensibili, in relazione ai quali si manifesta in modo del tutto peculiare l’evoluzione del sentire sociale. Rafforzata la giurisprudenza in tema di diritti fondamentali degli stranieri extracomunitari, si è affermato, in generale, che l’andamento delle vicende economico-finanziarie, ormai di dimensioni transnazionali, non può incidere negativamente sui livelli minimi di tutela della dignità dell’uomo, sia pure nel rispetto della concorrenza, valore fondante della economia di mercato

Convegni precedenti

Comitato scientifico:

Pietro Perlingieri, Franco Anelli, Donato Carusi, Alessandro Ciatti, Enrico Elio Del Prato, Raffaele Di Raimo, Marialuisa Gambini, Stefania Giova, Attilio Gorassini, Marcello Maggiolo, Daniela Memmo, Vincenzo Ricciuto, Chiara Tenella Sillani, Raffaele Tommasini, Mario Zana

Segreteria organizzativa:

Sonia Barbaro, Gabriella Cazzetta, Alberto Paolo Di Flumeri, Carmine Maiorano, Isabella Martone, Valerio Rotondo, Irma Sasso, Mariangela Ziccardi

Coordinamento:

Marcello D’Ambrosio, Maria Porcelli e Immacolata Prisco

Contatti

S.I.S.Di.C.
Società Italiana degli Studiosi del Diritto Civile
Via Ennio Quirino Visconti, 8
00193 Roma
Email: [email protected]
Tel. 0824/305310
Fax: 0824/305315

Inviaci una email